Sbiancamento Dentale

Lo sbiancamento dentale permette di migliorare il colore dei denti, rendendoli più bianchi. I prodotti utilizzati a tal fine contengono principalmente perossido di idrogeno e perossido di carbammide, impiegati in varie concentrazioni a seconda della tecnica che si intende utilizzare e delle esigenze del paziente.

Lo Sbiancamento Dentale agisce solo sui denti naturali, non agisce su corone protesiche, otturazioni o qualsiasi altro materiale da restauro presente nel cavo orale.

Lo sbiancamento dentale professionale attualmente è una pratica sicura che non altera o rovina lo smalto dei denti ed inoltre permette una predicibilità di risultato molto elevata.

Perchè ciò avvenga sono fondamentali 2 cose:

  • Controllo Specifico dell’Odontoiatra
  • Prodotti Certificati
Quanto dura il trattamento?

Il trattamento dura 1 ora

Quanto costa il trattamento?

Clicca qui per richiedere un preventivo

N

Rapido

N

Efficace

N

Indolore

Prenota la tua visita gratuita

Nonostante ciò, i possibili effetti collaterali che si possono presentare sono ipersensibilità dentinale e lievi ustioni chimiche delle gengive. L’effetto collaterale più comune è l’ipersensibilità dei denti soprattutto agli stimoli termici freddi.
Tale sensibilità, che può essere più o meno lieve, è assolutamente reversibile nel giro di qualche giorno. La sensibilità dovuta allo sbiancamento dentale può essere attenuata con l’applicazione topica di fluoro o di nitrato di potassio (i principi attivi dei desensibilizzanti) quindi per limitare il fastidio bisogna utilizzare dentifrici desensibilizzanti ed evitare di assumere:

N

Cibi e bevande troppo caldi o freddi

N

Cibi e bevande ipertoniche

Es. Bibite molto zuccherate

N

Cibi e bevande eccessivamente acidi

Es. Bibite gasate, succhi di frutta e yogurt

Può verificarsi anche una temporanea infiammazione delle gengive dovuta al contatto con l’agente sbiancante (ustione chimica). La sensazione che si può provare è simile al bruciore e le zone interessate possono anche apparire biancastre. La cosa non deve assolutamente preoccupare, si risolverà spontaneamente in poche ore.

Domande frequenti sul trattamento

Quanto durano i risultati del trattamento?

Lo sbiancamento mediamente ha la durata di 1 anno. Tale durata è fortemente influenzata dalle abitudini alimentari, dall’igiene orale e dall’attenta esclusione di tutte le situazioni che possono favorire una precoce recidiva del colore.

È doloroso sbiancare i denti?

Lo sbiancamento dentale è un trattamento assolutamente indolore e che non indebolisce ne rovina lo smalto dentale. Sarà comunque necessaria una visita previa per valutare lo stato dei denti e delle gengive.

Inoltre per le 48 ore post trattamento bisognerà evitare di fumare, cibi e bevande come thé e caffè che potrebbero pigmentare i denti appena sbiancati.

Cosa evitare di mangiare dopo il trattamento?

Per 3/4 giorni dopo:

  • Tè, caffè ecc;
  • Fumo (sigarette, pipa), tabacco da masticare;
  • Bevande e bibite colorate come coca-cola, vino, cocktail ecc;
  • Salse e sughi;
  • Verdure come carciofi, carote, pomodori ecc;
  • Frutta come fragole, frutti di bosco, marmellate ecc;
  • Caramelle colorate, liquirizia;
  • Collutori

Prenota una visita ora

“Mi sono recata al centro perche’ necessitavo di due impianti che dovevano essere realizzati in tempi brevi essendo io residente all’estero. Ho trovato professionalita’, cortesia, attenzione e disponibilita’ estrema e si e’ stabilito subito un rapporto di fiducia. Torno a trovarli ogni volta che rientro in Italia perche’ sono diventati il mio centro dentistico di fiducia. Raccomando vivamente il Centro Impiantologico Dental Elite a chiunque abbia bisogno di impianti o altri trattamenti.”

Romina Di Cristoforo

Paziente