Tac Cone Beam

La Tac Dentale Cone Beam 3D utilizza un fascio a forma conica, per acquisire l’intero volume oggetto di studio, effettuando un’unica rotazione. Il risultato è un’immagine più accurata, che contiene una serie completa di informazioni, ottenuta con un tempo di esposizione ai raggi X considerevolmente inferiore rispetto ad una TAC dentale convenzionale.

Perché è la soluzione migliore?

N

Veloce

Brevissimo tempo di acquisizione delle immagini

N

Non dannoso

Riduzione della dose di raggi X

N

Preciso

Immagini più nitide e accurate

Domande frequenti sul trattamento

Come mi devo preparare all'esame Tac Cone Beam

La Tac Dentale Cone Beam non richiede nessuna preparazione specifica.

Quando la Tac dentale non può essere effettuata?

A causa dell’irraggiamento da raggi X, particolare attenzione deve essere prestata nella scelta della Tac Dentale Cone Beam, quale mezzo diagnostico nel caso di donne in gravidanza.

Come si svolge la Tac Cone Beam?

L’esame non comporta alcun fastidio o dolore per il paziente ed avviene in tempi velocissimi, di norma pochi secondi.

Il paziente viene esaminato in posizione eretta o seduto, anche in sedia a rotelle. Una volta terminato l’esame, il paziente può tornare immediatamente alla sua normale attività.

Prenota una visita ora

“Competenza, professionalità e disponibilità ai massimi livelli. Posso sinceramente affermare che grazie al loro intervento ho ritrovato la voglia di sorridere. Consigliatissimo!!!”

Emiliana Di Sabato

Paziente